Album fotografico per il matrimonio: quale formato scegliere?

Tra gli elementi indispensabili del matrimonio possiamo ritrovare l’album fotografico. Questo vi permetterà di ricordare per sempre quel giorno magico; di rivivere le stesse emozioni attraverso una o più foto.

L’album fotografico del matrimonio: un dolce ricordo

Certo, tutti ricordano il giorno del proprio matrimonio, ma avere a disposizione delle foto è un modo per trasmettere alle generazioni future uno dei momenti più importanti dei loro nonni o dei loro genitori.

I vostri figli, magari, vi chiederanno di poterlo sfogliare insieme: è il momento che tante mamme e papà attendono con impazienza, di potere mostrare loro l’unione dell’amore.

Rivolgersi a un fotografo professionista vi permetterà di avere delle foto stupende: la nostra professione ha l’obiettivo di racchiudere per sempre in un rettangolo perfetto un ricordo speciale.

Tra le domande che ci vengono poste più spesso possiamo citare le perplessità riguardo alla dimensione dell’album fotografico. Esistono diversi formati, alcuni più grandi, altri più piccoli. In base al vostro budget, potremo trovare insieme una soluzione e decidere qual è la scelta migliore per racchiudere questo magico momento sulla carta.

Qual è il formato migliore per il nostro album fotografico?

  • I formati più conosciuti: 10 x 15, 12 x 18, 13 x 19. Queste sono le dimensioni per inserire le foto di misura 3:2. Sono tra gli album più utilizzati, soprattutto nel campo dei matrimoni, dei battesimi e degli eventi più importanti della vita di una persona.

Scegliere il formato adatto varia in base alle necessità di una persona.

Per quanto riguarda il formato 13 x 19, possiamo dire che è uno dei formati in digitale più utilizzato, mentre fino a qualche anno fa lo era il 10 x 15. Infatti, tutt’oggi quest’ultimo rimane il metodo tradizionale della stampa delle foto per gli album.

Detto questo, ci sono delle foto in formato panoramico, che sono in proporzione 16/9. Molti degli album fotografici del genere matrimoniale richiedono delle stampe diverse dal classico 10 x 15 e si sceglie di dare risalto alla foto in maniera più decisa.

Il nostro consiglio è di abbandonare totalmente il formato 10 x 15 e di orientarvi su una scelta più classica, ovvero le foto panoramiche. Offrono la possibilità di sfogliare un album più caratteristico, più da “matrimonio”.

Lo stile dell’album deve essere elegante e rispettare i parametri di classe: puntate sul bianco, sui fiocchetti, sul minimal. Gli album fotografici in vendita al giorno d’oggi sono molteplici e incontrano i gusti di tutti.

1 Comment Album fotografico per il matrimonio: quale formato scegliere?

  1. Pingback: Foto Battesimo: quanti album stampare? - BM Fotofilms - Studio Fotografico Sesto San Giovanni

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *